fbpx

Decreto Flussi 2022: Proroga della domanda al 30 settembre per conversione e formazione all’estero.

Decreto Flussi 2022: Proroga della domanda al 30 settembre per conversione e formazione all’estero.

proroga della domanda al 30 settembre per le richieste di conversione del permesso di soggiorno in lavoro subordinato o autonomo e per l’ingresso di cittadini extra UE inseriti in progetti di formazione all’estero.

Come si legge nella circolare interministeriale numero 2477 del 16 marzo 2022, ci sono ancora quote disponibili.

Per procedere entro la nuova data è necessario in ogni caso seguire le istruzioni già fornite.

  • è ancora possibile richiedere la conversione:
    • in permessi di soggiorno per lavoro subordinato di:
      • permessi di soggiorno per lavoro stagionale;
      • permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale;
      • permessi di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell’Unione europea;
    • in permessi di soggiorno per lavoro autonomo di:
      • permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale;
      • permessi di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell’Unione europea.

Al momento risultano domande  solo per il 45 per cento delle 7.000 disponibili.

TI SERVE UNA MANO?

Please follow and like us:
Pin Share

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.