Blog & News

Regolarizzazione 2020: Ecco il secondo report del Ministero dell’Interno


Alle ore 20 di martedì 30 giugno, a più di  4 settimane dall’apertura della procedura, le domande pervenute sono, complessivamente, 80.366: di cui 69.721  già perfezionate e 10.645 in corso di lavorazione.

Totale Domande Inviate
69.721

Moduli per Lavoro Subordinato 12 % Sul totale delle domande inviate
8.310

Moduli per Lavoro Domestico 88 % Sul totale delle domande inviate
61.411

Il termine di presentazione delle domande di Reddito di Emergenza è stato prorogato al 31 luglio 2020.

PROROGA VALIDITÀ PERMESSI DI SOGGIORNO FINO AL 31 AGOSTO

I permessi di soggiorno scaduti saranno ancora validi fino al 31 agosto 2020

SARANNO VALIDI FINO AL 31 AGOSTO ANCHE :

• I visti d’ingresso delle persone che hanno fatto ingresso in Italia con visti turistici con validità fino a 90 giorni , che si sono trovati impossibilitati ad uscire dal paese , la validità del visto sara fino al 31 Agosto, fino a quella data la persona non potra essere ritenuto clandestino

• I titoli di viaggio

• I nulla osta rilasciati per il lavoro stagionale,

*I nulla nostra rilasciati per ricongiungimento familiare

*per il lavoro

*casi particolari, tra cui ricerca, blue card, trasferimenti infrasocietari, etc.

I permessi di soggiorno per lavoro subordinato, attesa occupazione, lavoro autonomo, famiglia, tirocinio, ricerca lavoro o imprenditorialità di studenti;

• Le richieste di conversione.

VEDI ANCHE COME CHIEDERE I DOCUMENTI


Decreto Maggio: Bonus da 400 a 600 euro per Colf e Badanti

In arrivo per colf, badanti e baby sitter una indennità per i mesi di aprile e maggio 2020 di importo pari a 400 o 600 euro mensili in base alla durata oraria complessiva dei contratti di lavoro stipulati.

Lo prevede la prima bozza del decreto legge cd decreto Maggio recante le nuove misure urgenti di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID. 

L’indennizzo potra variare da 400 a 600 euro per 2 mensilità e in base all’orario di lavoro svolto. ad esempio:

400 euro, se il contratto di lavoro prevede una durata complessiva non superiore a 20 ore settimanali;·  

600 euro se il contratto di lavoro prevede una durata complessiva superiore a 20 ore settimanali.

Condizioni

I bonus del valore di 400 o 600 euro, sono riconosciuti a condizione che:· 

1- i lavoratori domestici non siano conviventi con il datore di lavoro · 

2- vi sia stata una comprovata riduzione di almeno il 25 per cento dell’orario complessivo di lavoro.

Le indennità erogate a colf e badanti non sono cumulabili con gli altri bonus previsti dal decreto Cura Italia, ossia con le indennità erogate a:

Il bonus riconosciuto ai lavoratori domestici non spetterà a chi percepisce il reddito di emergenza, da COVID-19 istituito, in uscita a decorrere dal mese di maggio 2020.

I lavoratori domestici beneficiari del reddito di cittadinanza, invece, possono godere del bonus fino al raggiungimento della somma complessiva di 600 euro se l’importo del reddito di cittadinanza in è inferiore a 600 euro.

VEDI ANCHE …

BADANTI E COLF PROROGA PAGAMENTO CONTRIBUTI

I contributi di colf e badanti devono essere pagati trimestralmente, sulla base delle seguenti scadenze:

  • dal 1° al 10 aprile per il primo trimestre;
  • dal 1° al 10 luglio per il secondo trimestre;
  • dal 1° al 10 ottobre per il terzo trimestre;
  • dal 1° al 10 gennaio dell’anno successivo per il quarto trimestre.

Per quelli in scadenza nel periodo tra il 23 febbraio ed il 31 maggio 2020 è disposta una proroga fino al 10 giugno 2020.

Dall’Ambasciata Filippina un aiuto economico per le domestiche e i domestici in difficoltà

L’ambasciata filippina mette a disposizione un sostegno economico di 200 dollari per i lavoratori domestici filippini che si trovano in difficoltà a causa dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

L’aiuto e rivolto a colf, badanti e baby sitter sotto la giurisdizione del Polo Roma per chi abita nelle Regioni del Centro Sud

E del Polo Milano per quelli delle Regioni del Nord, entrambi fanno riferimento all’Ambasciata Filippina.

Per accedere al contributo , bisognerà compilare un’apposita domanda, per  Roma e per Polo Milano

PER ROMA : al nuomero 320 851 5465. oppure via mail a: services@polorome.com  chat Facebook Messenger: m.me/POLORomeIT

PER MILANO : è disponibile la mail: polomilancovid19@gmail.com

BADANTI: Guida su come affrontare in sicurezza, l’emergenza coronavirus in casa.

SE SEI UNA BADANTE : Questa guida e stata creata per te , dal gruppo di lavoro congiunto ISS, INAIL, CEPSAG

per saper affrontare al meglio, ed in sicurezza, l’emergenza coronavirus in casa.

Qui troverai alcune informazioni sul coronavirus e dei consigli da seguire.

Le informazioni ti permetteranno di migliorare le tue conoscenze sul nuovo coronavirus .

I consigli sui comportamenti da seguire in casa e fuori ti aiuteranno a proteggere la tua salute e quella della persona anziana di cui ti prendi cura.

È normale che i cambiamenti nelle nostre abitudini causino stress. Leggi attentamente guida, in poco tempo queste indicazioni diventeranno parte delle tue abitudini di ogni giorno.

Ricerche correllate

CERTIFICATI A DOMICILIO ONLINE A PADOVA E PROVINCIA

Servizio di certificazioni online , ci occupiamo per tuo conto di richiedere le tue certificazioni e le spediamo direttamente a casa tua oppure nel tuo ufficio.

Ti puo interessare anche

CERTIFICATI COMUNALI : Lo prediamo noi e spediamo direttamente a casa tua .

Vista l’emergenza che stiamo vivendo , ed i cambiamenti nella nostra vita e quotidianità , siamo comunque consapevoli del fato che la nostra vita e normalità presto riprenderà.

Fino a quel momento la nostra agenzia provvedera alla richiesta delle vostre certificazioni comunali e provvederà ad inviarle direttamente a casa vostra .

Sarà possibile fare la propria richiesta di certificati tramite MAIL , WHATSAPP ,TELEFONO oppure tramite il SITO WEB

Bonus lavoratori per COVID: tutte le indennità

Le agevolazioni non sono cumulabili e non possono essere richieste da chi percepisce il Reddito di Cittadinanza. 

INDENNITÀ LIBERI PROFESSIONISTI E COLLABORATORI COORDINATI E CONTINUATIVI

Importo: 600 euro. Per * Liberi professionisti con partita IVA attiva alla data del 23 febbraio 2020. * Collaboratori coordinati e continuativi.

In entrambi i casi non essere titolari di trattamento pensionistico,
e non devono avere altre forme di previdenza obbligatoria.

LAVORATORI AUTONOMI ISCRITTI ALLE GESTIONI SPECIALI DELL’ASSICURAZIONE GENERALE OBBLIGATORIA

Importo: 600 euro.

Destinati a * Artigiani
* Commercianti
* Coltivatori diretti

INDENNITÀ LAVORATORI STAGIONALI DEI SETTORI DEL TURISMO E DEGLI STABILIMENTI TERMALI

Importo: 600 euro.

Destinati a : * Lavoratori dipendenti stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali. 

INDENNITÀ LAVORATORI AGRICOLI

Importo: 600 euro.

Destinati a: * Operai agricoli a tempo determinato;
* Altre categorie di lavoratori iscritti negli elenchi annuali.

Devono avere almeno 50 giornate di effettivo lavoro agricolo dipendente nel 2019.

LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

Importo: 600 euro

Destinati a: * Lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dello spettacolo.

che abbiano almeno 30 contributi giornalieri nell’anno 2019 al Fondo pensioni dello spettacolo; un reddito non superiore a 50.000 euro nel 2019;
essere titolari di un trattamento pensionistico diretto;
non essere titolari di un rapporto di lavoro alla data del 17 marzo 2020.

Link correllati